Logo landscape LifEvolution

LifEvolution

Cosa si “sente” durante il Reiki

Ecco cosa si sente durante un trattamento reiki! Le sensazioni che possono essere percepite sono molte. Buona Lettura

Da quando ho iniziato a praticare il Reiki, mi sono trovato immerso in un mondo di esperienze sorprendenti e profonde. Ogni singolo trattamento ha portato con sé un’esplosione di sensazioni uniche e personali, e ho avuto la fortuna di ricevere feedback da centinaia di persone che hanno condiviso con me le loro esperienze.

Una delle cose più affascinanti riguardo al Reiki è la vasta gamma di sensazioni che può suscitare in chi lo riceve. Ogni individuo è unico, e le sensazioni che emergono durante un trattamento possono essere influenzate da una moltitudine di fattori, tra cui lo stato emotivo, fisico e mentale della persona, oltre alla sensibilità energetica individuale.

Alcune persone descrivono sensazioni fisiche intense durante un trattamento Reiki. Possono percepire calore o freddo, formicolii, o addirittura sensazioni di pressione o leggerezza nelle diverse parti del corpo. Queste sensazioni possono variare da persona a persona e da sessione a sessione, riflettendo le diverse esigenze e reazioni del corpo e dell’energia.

Altri invece sperimentano sensazioni più sottili e sfumate, come una sensazione di rilassamento profondo, una leggera euforia o una percezione di flusso energetico armonioso. Queste sensazioni possono essere più difficili da descrivere con precisione, ma sono spesso accompagnate da una sensazione di benessere generale e di tranquillità interiore.

Per alcuni, il Reiki può anche portare alla liberazione di emozioni trattenute o alla risoluzione di blocchi energetici. Durante un trattamento, alcune persone possono sperimentare improvvisi sbalzi emotivi o lacrime, che possono essere seguiti da un senso di sollievo e di leggerezza. Questo processo di rilascio può essere estremamente terapeutico e liberatorio, consentendo alla persona di lasciar andare vecchi schemi e di accogliere nuove energie e prospettive nella propria vita.

È importante sottolineare che non esiste una “giusta” o “sbagliata” esperienza durante un trattamento Reiki. Ogni sensazione, sia essa fisica, emotiva o energetica, è valida e significativa per chi la vive. Ciò che conta davvero è la consapevolezza e l’apertura con cui si accolgono queste esperienze, permettendo al processo di guarigione e trasformazione di svolgersi naturalmente.

Come praticante di Reiki, sono costantemente ispirato e commosso dalle profonde esperienze che le persone condividono con me. Ogni trattamento è un viaggio unico e personale, un’opportunità per connettersi con sé stessi e con le proprie energie interiori in un modo profondo e significativo. E mentre continuo a sperimentare e a imparare, sono grato per ogni singola esperienza che arricchisce il mio percorso nel mondo del Reiki.

Raoul Erario Counselor Master Reiki

Seguimi su

Iscriviti alla newsletter

Riceverai aggiornamenti settimanali ed informazioni che non potrai trovare su questo Blog. 

E’ una occasione unica, non perderla e tranquillo, anch’io odio lo spam.

Contenuti simili

Quanti libri hai letto quest’anno? Scopri il potere della lettura. Al termine di questo articolo, prendi il tuo libro inizia a espandere la tua mente!
Vuoi raggiungere anche te il successo finanziario? Vediamo quali strategie possiamo adottare per avere una mentalità puntata alla ricchezza!
Scopri il segreto per un benessere mentale ed emotivo superiore con gli Access Bars. Vuoi sapere come funziona e quali incredibili benefici può portare nella tua vita? Leggi l’ articolo e preparati a trasformare il tuo benessere!

Iscriviti alla newsletter

Riceverai aggiornamenti settimanali ed informazioni che non potrai trovare su questo Blog. 

E’ una occasione unica, non perderla e tranquillo, anch’io odio lo spam.